3- Di cosa si occupa il nuovo modello Crescita felice?

Di attivare progressivamente un CICLO AUTO-GENERANTE la cui azione è trasmettere ed insegnare a trasmettere la Vita. Il NUOVO MODELLO ha successo quando l’organismo sociale si costruisce PROGRESSIVAMENTE come organismo ( comunità) e invece fallisce quando le comunità da cui è composta la società si contrappongono e disgregano.

Approfondimento 1

Il ciclo è così composto

>Costruire la vita mobilita la cultura>, La cultura genera la comunità familiare, >la prassi della comunità familiare produce insieme la capacità di costruire un’altra comunità familiare e la cultura per la vita che i cristiani conoscono come civiltà dell’amore.

Il ciclo dell’agire che va sotto il nome di trasmissione della vita ( o dinontorganico – partecipe del dinamismo dell’essere organico) è quanto di più umano si possa immaginare, è così umano che non possiamo pensarci senza di lui. Coinvolge amore, tenerezza, famiglia, figli, amici, bene e male … tutto ciò che abbiamo di più caro. A livello sociale si tratta di  quello che i cristiani chiamano Civiltà dell’Amore. Ma oggi da solo non riesce ad esistere va reso reale da cui la domanda 4 

Che cosa rende reale la sapienza dell’amore ( o civiltà dell’amore) nel Nuovo Modello?

 

Approfondimento 2

Il VECCHIO MODELLO  politico che stiamo vivendo non si occupa di gestire i feedback socio-economici ( di questi spesso i politici nemmeno conoscono l’esistenza)

 

  • messo l’economia come motore  al posto della vita
  • ha cancellato la comunità compresa quella   familiare e vi ha sostituito la persona sovrana di conseguenza
  • ha impostato la cultura del leader e la conseguente governabilità
  • la supremazia della persona sulla famiglia. Solo recentemente l’ONU ha posto alla sua attenzione suil’esistenza della famiglia come soggetto. Non sono servo della famiglia ma padrone. Quando non mi serve più la getto.
  • la capacità della persona di dominare avviene  solo attraverso il denaro che è lo strumento in grado di mobilitare le altre  persone ed in genere  la realtà profana . Ma la fonte del denaro può essere solo l’economia industriale …
  • Questo mette l’economia al primo posto, come motore della leadership, che genera una famiglia in funzione della persona, che vale in quanto riesce a mobilitare il reale attraverso l’accesso al denaroNel Vecchio modello tutto ciò che non è ricco è scarto perché incapace mobilitare la Realtà Storica secondo i propri voleri. Genera la società dello scarto, così poco ricca che talvolta non riesce a mobilitare la Realtà Storica nemmeno quel tanto che basta per farle produrre il necessario alla propria sopravvivenza. Si perché oggi, il cibo, il riscaldamento, i vestiti sono tutte cose prodotte dalla Realtà Storica, non più direttamente dalle nostre mani attraverso l’orto sotto casa o dal vicino. Questo mette l’economia al primo posto come motore della leadership, è l’economia che genera una famiglia come insieme di persone, persona che ha valore in quanto riesce a mobilitare il reale attraverso lo strumento denaro …

Ma potrebbe essere scambiato anche per etica che ormai non è più

Tutto ciò che non è ricco è scarto perché incapace mobilitare la realtà storica secondo i suoi voleri. Colui che non possiede denaro non riesce a mobilitare la realtà storica nemmeno quel tanto che gli basta per farle produrre il necessario alla propria sopravvivenza. Si perché oggi il cibo, il riscaldamento, i vestiti sono tutte cose prodotte dalla Realtà storica, non più l’orto sotto casa o il vicino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *